Nuovo sito dedicato ai 100GiorniSulCammino

Standard
Nuovo sito dedicato ai 100GiorniSulCammino

Buongiorno a tutti!
Visto il gran numero di persone che mi hanno contattata ultimamente a proposito del viaggio a piedi che sto organizzando per quest’estate è visto anche lo spazio – ampio – che l’argomento sta prendendo su questo blog, ho pensato di dedicare all’argomento uno spazio apposito.
Di conseguenza, ho spostato tutte le informazioni che già ho raccolto sul sito www.100daysontheway.com e sarà quello il luogo virtuale dove pubblicherò tutti gli aggiornamenti relativi al mio Cammino da Milano a Finisterre.
Nei prossimi giorni cercherò di tradurre quanto già pubblicato anche in inglese, in modo da venire incontro agli amici stranieri che mi stanno seguendo… Con un po’ di pazienza arriverà anche il francese.
Per tutti coloro che si sono iscritti agli aggiornamenti di questo blog, sappiate che potete già ricevere nella vostra pagina wordpress gli aggiornamenti del nuovo sito, ma per poter ricevere una notifica via mail sarà effettuare nuovamente l’iscrizione direttamente su 100daysontheway.com. Invece tutti coloro che ricevevano gli aggiornamenti semplicemente via mail, continueranno a riceverli.
Come sempre, per problemi e informazioni, potete scrivermi via mail a sara.pellegrina@gmail.com!
Ci vediamo su 100daysontheway.com! Buon Cammino a tutti!

Annunci

Da Milano a Finisterre: 100 giorni sul Cammino

Standard
Da Milano a Finisterre: 100 giorni sul Cammino

Anni fa, quando stavo tornando dalla Spagna con l’enorme gioia nel cuore di aver completato il Cammino di Santiago de Compostela e di aver conosciuto tante persone meravigliose, un sogno mi spuntò nel cuore. Andare a Santiago a piedi, partendo dalla mia città, così come facevano i pellegrini medievali. Chi mi conosce sa che per me il grande fascino delle antiche vie consiste proprio nella possibilità di rivivere le esperienze vissute da centinaia, migliaia di uomini e donne prima di me. Di camminare nel flusso vivo della Storia, fatta dalle vite delle persone, che si eterna nei nostri stessi passi. E per me un Cammino non può essere che questo, perché è questo che mi consente di viverne appieno la dimensione spirituale e anche religiosa: il camminare su queste rotte mi rimette in sesto il ritmo interiore e mi riporta alla dimensione vera dell’homo viator, che ogni giorno va seguendo il proprio cuore e le stelle.

Così quest’estate, dopo cinque anni stupendi, in cui la mia vita è completamente cambiata  – in meglio -, ho deciso di tornare in Cammino. Un Cammino che segna il mio ingresso nei trent’anni, la fine del dottorato e un auspicio per il futuro. Allora, presa la decisione non restava che fare un progetto e, già che c’ero, ho pensato a un progetto importante e ambizioso. E così mi è tornata in mente questa idea folle: andare a Santiago de Compostela e poi a Finisterre a piedi, partendo da Milano.

Ora è iniziata la fase preparatoria: la raccolta delle informazioni, l’acquisto delle guide, mi sono procurata la credenziale… La partenza è prevista per la fine di maggio o l’inizio di giugno, con l’obiettivo di arrivare a Finisterre per la fine di agosto. Chi vorrà unirsi a questa lunga passeggiata, anche solo per qualche chilometro, è il benvenuto: seguendo questo blog e contattandomi, potrà sapere dove passerò e quando, almeno in termini indicativi… si sa: il pellegrino programma ma chi dispone è qualcun altro!

Buon Cammino!

100giorni

Il riconoscimento della categoria professionale – Intervento agli “Stati Generali dell’Archeologia, 2014”

Standard
Il riconoscimento della categoria professionale – Intervento agli “Stati Generali dell’Archeologia, 2014”

Perché qua non si vive di soli Cammini, ma anche di Archeologia… di archeologia professionale. Argomento doloroso e sconosciuto ai più, che spesso ci ritengono poco più che volontari… chissà perché?

CNAP - Confederazione Nazionale Archeologi Professionisti

Nel 2014, XXI secolo, siamo ancora a dover lottare per il riconoscimento della categoria professionale, un paradosso agli occhi di chi non conosce il mondo dell’archeologia. Diventato ancor più insostenibile con l’avvento, negli ultimi decenni, prima dell’archeologia d’emergenza e poi della preventiva.

Per quanto paradossale tuttavia è questa la realtà dei fatti. Poiché siamo convinti che l’archeologo professionista sia l’avanguardia della tutela e, dunque della ricerca, abbiamo deciso di affiancare l’azione concreta alle parole, perseguendo la strada della normativa UNI, che ci permette di “agire dal basso” e autodefinirci.

Facciamo questo rallegrandoci del fatto che finalmente è in fase di approvazione la modifica del codice dei beni culturali che contempla le diverse figure professionali che operano sui beni culturali, il Pdl362, nota come proposta Madia-Ghizzoni-Orfini, presentata nella sua prima formulazione nel 2008! Ma esso è solo l’inizio, un incipit, per una professione…

View original post 411 altre parole

100 Giorni sul Cammino: Sara

Standard

grazie ad Andrea Turchi, che oggi mi ospita sul suo blog… Sono commossa per il sostegno che sto ricevendo per la folle idea di partire per 100 giorni sul Cammino! Ogni giorno un amico in più, ogni giorno un passo in più… Ultreya et Suseya!

Andrea Turchi Blog

Da Milano a Finisterre – 100 Giorni sul Cammino

Dopo avere percorso più volte il Cammino di Santiago, Sara ha deciso di arrivare a Finisterre, Zaino in Spalla, camminando direttamente da Casa per 100 giorni.

sara

-) Abbandoni le tue abitudini, la tua casa, le comodità, per 100 giorni; Chi te lo fa fare?

Fondamentalmente due cose: la prima è la voglia di farlo, di partire da casa, come si faceva una volta, zaino in spalla e via. La seconda è la possibilità di farlo. Possibilità che mi è regalata da mio marito e dalla mia famiglia che mi sostengono in questa follia e non lasciano che mi senta mai sola. E possibilità che mi è data anche dal mio lavoro: io faccio l’archeologa, professione che richiede grande flessibilità sia nel luogo di lavoro che nella durata dei contratti. Oggi è la festa dei lavoratori e alla mia generazione molte…

View original post 659 altre parole